2 Migliori broker per investire nel 2022 in Italia


Aggiornato il : 8 febbraio 2023

Capital.com è un broker pluripremiato che consente ai clienti di negoziare con spread ridotti su oltre 6500 mercati. Oltre ad avere una piattaforma intuitiva e facile da usare, Capital.com mette a disposizione un app ben progettate sia per iOS che per Android.

È un broker che mette in primo piano la sicurezza: dispone di entità del gruppo autorizzate e regolamentate a livello locale dalla Financial Conduct Authority (“FCA“), dalla Australian Securities and Investments Commission (“ASIC“), dalla National Bank of the Republic of Belarus (“NBRB“) e la Cyprus Securities and Exchange Commission (“CySEC“).

Le caratteristiche di Capital.com:

  1. Commissioni trasparenti: zero commissioni e spread ridotti insieme a commissioni overnight competitive.
  2. Formazione eccellente: ci sono video, webinar e guide approfondite per utenti neofiti ed esperti.
  3. Trading con orario prolungato: gli investitori possono accedere al trading di azioni dopo la campana di chiusura e prima dell’apertura del mercato, il che offre loro maggiori opportunità di investimenti.
Visita il sito ➤

73,81% of retail investor accounts lose money.

Plus500 è una delle piattaforme storiche per il trading online e ti permette oggi di investire su un gran numero di asset, comprese le materie prime, le azioni, gli indici, gli ETF e anche, ovviamente, le migliori coppie di valute. Questo broker è autorizzato CySEC

Le caratteristiche principali di Plus500:

  1. Gran numero di asset presenti a listino, oltre 2000, con la possibilità di investire con portafogli effettivamente differenziati e complessi;
  2. Piattaforma molto facile da utilizzare anche per chi muove i primi passi nel mondo del trading, pur essendo una piattaforma per trader esperti, Plus500 ha una sezione di formazione dedicata e un conto demo illimitato;
  3. Spread molto competitivi, con la possibilità di investire anche con un solo pip di differenza tra buy e sell.
Visita il Sito ➤

77% of retail investor accounts lose money.

Come vengono valutati i broker?


I broker sono valutati da un team di esperti sulla base di elementi comuni come numeri di attività, commissioni, regolamenti e caratteristiche tecniche

Piattaforma semplice e intuitiva

0 Commissioni

Prelievo veloce

Broker regolamentati

Domande frequenti


I broker sono necessari perché le borse valori accetteranno solo ordini dai membri della borsa: i broker organizzano le transazioni tra un acquirente e un venditore. Ricevono una commissione dopo che l'affare è stato eseguito (sebbene, a volte, scelgano di ridurre o addirittura eliminare le commissioni per determinati prodotti di trading).

Quando cerchi un broker, devi assicurarti di prendere in considerazione:

Commissioni
Esperienza
Servizio clienti
Varietà prodotti


Non sono le uniche cose da tenere in considerazione, ma sicuramente gli elementi da cui partire nella tua ricerca.

Sicuramente il modo migliore per ricercare un broker è partire da un'accurata ricerca. Cerca le migliori recensioni, verifica se ci sono reclami di clienti e i dettagli di ciascun broker. Non aver paura di provare le demo dei broker, la maggior parte sono gratuite, in questo modo non dovrai subito impegnarti con una sola piattaforma.

Ma sicuramente le cose a cui devi prestare maggiore attenzione sono:

Trasparenza
Un broker deve comunicare in maniera semplice e chiara le commissioni e qualsiasi altra cosa possa addebitarti. Un broker che tenti di nascondere queste informazioni è da evitare.

Regolamento
Esistono diversi principali organismi di regolamentazione incaricati di supervisionare i broker, come CySEC e FCA fra i più conosciuti. Al fondo delle pagine di ogni broker dovresti trovare i numeri di regolamentazione.

Trasparenza e controllo normativo sono solo due dei tanti fattori da considerare quando si seleziona un broker.